[bsa_pro_ad_space id=1 link=stesso] [bsa_pro_ad_space id=2]

Vai al contenuto

Notizie dagli operatori

Pietra miliare per il Gruppo IZI con l'avvio di HHR a Malta

By - 8 luglio 2024

La settimana scorsa, il Gruppo IZI di Malta ha annunciato la prima installazione di Historical Horse Racing (HHR) al di fuori degli Stati Uniti, con il progetto ora attivo in un nuovo centro di gioco multimilionario che funge da vetrina per l'espansione internazionale del Gruppo. 

Parlando dai nuovi uffici del Gruppo IZI a Quad Central Towers, l'amministratore delegato, Johann Schembri, ha elaborato un progetto che segna il terzo anno da quando il Gruppo, attraverso la sua controllata National Lottery plc, ha rilevato le operazioni della lotteria nazionale di Malta.

Cosa puoi dirci dell'ultimo progetto che IZI Group ha intrapreso e perché è così speciale per il Gruppo?

Quando abbiamo rilevato le operazioni della lotteria nazionale di Malta, la nostra visione era quella di fornire un'esperienza di gioco senza precedenti. Il nostro obiettivo era raggiungere due obiettivi molto specifici e ambiziosi. Il primo era fornire un portafoglio di prodotti di gioco ricco, innovativo e coinvolgente sul mercato, il secondo era espandersi a livello internazionale. Il lancio di Historical Horse Racing (HHR) nel mercato locale, portando la prima installazione HHR al di fuori degli Stati Uniti, è l'incarnazione di questa visione.

Puoi dirci qualcosa in più sull’HHR?

Historical Horse Racing (HHR), originariamente noto come Instant Racing, è un prodotto di gioco che consente ai giocatori di scommettere su replay di corse di cavalli reali che sono già state eseguite, utilizzando terminali e immagini in stile slot per proiettare il risultato del gioco. Si tratta di un fenomeno iniziato negli Stati Uniti oltre 25 anni fa e che da allora ha registrato tassi di crescita significativi. Siamo orgogliosi di essere il primo operatore a lanciare questo prodotto al di fuori degli Stati Uniti, attraverso la nostra vetrina internazionale qui a Malta.

Come si presta Malta ad essere la prima vetrina internazionale per HHR?

Malta è un ambiente ideale per una vetrina internazionale di questo tipo. Il nostro contesto normativo, la nostra infrastruttura tecnologica sottostante e la nostra posizione geografica forniscono gli ingredienti giusti per un progetto di questo tipo. Inoltre, come Gruppo, abbiamo accumulato più di 25 anni di esperienza operando nel settore del gioco locale, e quindi la scelta di Malta per presentare un prodotto come HHR è stata naturale.

La nostra intenzione per il futuro è quella di costruire un modello attraverso il quale l’installazione HHR di Malta serva ad arricchire la nostra offerta di prodotti locali ma anche a fungere da catalizzatore per installazioni internazionali. Questo è un modello che ha funzionato molto bene in passato per molti altri settori orientati alla tecnologia e siamo fermamente convinti che sarà uno dei fattori chiave di successo per il futuro della nostra strategia di internazionalizzazione. Enti e organizzazioni che desiderano entrare nel mercato HHR possono visitare la nostra vetrina qui a Malta per comprendere meglio il potenziale di questo business.

Lei parla di internazionalizzazione. Cosa significa questo per IZI GRUPPO?

Negli ultimi 25 anni siamo cresciuti da una piccola impresa nel settore del gioco al dettaglio a Malta, a uno dei principali operatori di gioco a livello locale. Anche se Malta rimarrà sempre un punto focale per il nostro Gruppo, il nostro prossimo importante sviluppo sarà sfruttare la nostra esperienza nel settore per sfruttare le opportunità internazionali. 

Il lancio della prima installazione HHR al di fuori degli Stati Uniti, con i nostri partner Exacta e IGT, apre un mondo di opportunità a livello internazionale. Il nostro obiettivo è replicare il modello adottato a Malta per sfruttare la portata dei mercati più grandi in altre parti del mondo. Questa è una priorità assoluta per il nostro Gruppo.

Chi considereresti i tuoi clienti target a livello internazionale?

L'adozione della tecnologia HHR ha origine negli Stati Uniti, con la prima installazione in assoluto avvenuta nel 1999. Da allora, sebbene abbiamo assistito a cambiamenti rivoluzionari nel prodotto e nella tecnologia stessa, gli obiettivi intrinseci del prodotto sono ancora il Stesso. HHR fornisce a entità come ippodromi, club di fantini e lotterie un prodotto di intrattenimento di gioco che ha un appeal di massa. I ricavi generati da questi prodotti tendono ad essere destinati a buone cause attraverso le lotterie e/o a sostenere l'industria delle corse di cavalli.

Il nostro obiettivo è fornire una soluzione chiavi in ​​mano per queste organizzazioni, composta da un robusto sistema HHR fornito dal nostro partner Exacta Services Inc., una filiale di Exacta Systems, LLC, una società di proprietà di Churchill Downs Incorporated, con uno dei principali HHR fornitori di sistemi, con 62 sedi HHR negli Stati Uniti. Exacta offre un portafoglio versatile di giochi HHR sul suo sistema e know-how operativo, incluso un sistema di gestione collaudato. Il nostro modello ci consente di offrire Ippodromi, Jockey Clubs e anche Lotterie con una soluzione chiavi in ​​mano che consente loro di raccogliere i benefici di un nuovo flusso di ricavi.

Quali ritiene saranno i prossimi passi in questo processo di internazionalizzazione?

Come primo passo, all’inizio di questo mese abbiamo inaugurato un nuovo centro di gioco a Malta, un progetto che incarna la nostra strategia. Questo centro offre la nostra gamma completa di prodotti di gioco sotto lo stesso tetto, inclusa tra l'altro la prima installazione HHR con oltre 120 terminali di gioco. Questa sede comprende anche una sala Bingo da 300 posti, attrezzata con la tecnologia più recente, e un bookmaker. Come accennato in precedenza, la sede cristallizza il concetto di vetrina internazionale all'interno di un ambiente dal vivo. Le entità internazionali interessate a integrare il proprio reddito corrente tramite un'installazione HHR non devono cercare oltre ma visitare la nostra sede operativa a Malta per ottenere un quadro completo di come possono sfruttare questa opportunità.

La chiave del successo non sta solo nel visionare le operazioni, ma anche nel comprendere i requisiti legali, tecnici, infrastrutturali e di connettività alla base di un progetto come questo. Abbiamo affrontato tutto questo da soli, con l'obiettivo di rendere più semplice per gli altri seguirlo. Questo concetto molto semplice ma potente è un attributo chiave del nostro successo futuro.

Condividi via
Copia link