[bsa_pro_ad_space id=1 link=stesso] [bsa_pro_ad_space id=2]

Vai al contenuto

Notizie dagli operatori

Il rapporto di Morgan Stanley descrive in dettaglio l'attuale mercato dei giochi M&A tra OpCo e Whole-Co

By - 8 luglio 2024

Il coinvolgimento degli azionisti orientato agli attivisti in tutta Global Gaming sta rinnovando le aspettative di consolidamento. Nel suo ultimo rapporto incentrato sui giochi, Morgan Stanley fornisce un quadro per valutare transazioni ipotetiche e sinergie di riferimento tenendo conto di considerazioni uniche sulla proprietà delle risorse naturali e sulle attività digitali.

Le prelibatezze chiave:

  • Il coinvolgimento degli attivisti e i resoconti dei media sull’interesse per le fusioni e le acquisizioni hanno riportato il consolidamento in primo piano nelle conversazioni degli investitori negli ultimi mesi.
  • Il gioco prevede considerazioni M&A uniche: 1) approvazione normativa tra gli stati; 2) diverse strutture di proprietà e capitale delle RE; 3) valutazioni digitali divergenti.
  • Negli ultimi 10 anni nel settore dei giochi sono state completate circa 15 transazioni per intere società con sinergie target in media pari a circa il 15% dell'EBITDA target / > 50% delle SGAV.
  • Valutazioni depresse ma leva finanziaria ancora elevata rendono più impegnativo l’incremento dell’EPS o del FCF/azione, data la necessità di emissione di azioni in diversi casi.
  • A nostro avviso, la narrativa del consolidamento potrebbe porre un limite alle valutazioni, il che migliora il rapporto rischio-rendimento nel breve termine e giustifica potenzialmente un approccio di tipo paniere.

Condividi via
Copia link