[bsa_pro_ad_space id=1 link=stesso] [bsa_pro_ad_space id=2]

Vai al contenuto

Impulso

10star: funzioni chiave di pricing e gestione del rischio

By - 13 giugno 2024

L’ultimo anno ha visto una crescente attenzione sui prezzi e sulla gestione del rischio come argomento di conversazione nel settore delle scommesse sportive. Data la forza dei venti contrari che gli operatori si trovano ad affrontare, la loro importanza è destinata ad aumentare.

Simon Trim, consulente strategico per market maker e specialisti di gestione del rischio 10star, parla con G3 di come le strategie basate sui dati dovrebbero plasmare il settore.

Qual è la sfida commerciale più grande che pensi che gli operatori debbano affrontare quotidianamente e alla quale potrebbero non prestare sufficiente attenzione?

In parole povere, gestione del rischio. Molti bookmaker non possiedono gli strumenti o le informazioni per sapere e reagire a quale sia l’esposizione del loro book, che è una situazione che si è evoluta attraverso “l’era di Internet” delle scommesse sportive.

Il passaggio dal pre-partita all’in-play ha fatto precipitare una serie di ulteriori tipologie di mercato rese possibili attraverso i software di automazione dei prezzi, generando un’esposizione per gli operatori che è impossibile gestire in modo appropriato nella modalità manuale tradizionale. Per molti operatori, tuttavia, l'in-play rappresentava un nuovo prodotto verticale che generava ricavi incrementali da clienti generalmente meno sensibili al prezzo.

Piuttosto che cercare di gestire questa esposizione aggiuntiva – che richiede una complessa gestione automatizzata del rischio – molti bookmaker hanno scelto di offrire prezzi in-play come contenuto generico, indirizzati a una base di clienti debole attraverso promozioni e scommesse gratuite, concentrando i loro sforzi di gestione del rischio nel limitare tutto tranne i clienti più “ricreativi”. I problemi con questo stanno ora tornando al pettine.

In un mondo in cui i costi operativi sono notevolmente aumentati e in un contesto di regolamentazione più severa, i bookmaker fanno affidamento sulla promozione di prodotti a basso prezzo ma ad alto margine come i SGP e non possiedono la capacità di differenziarsi da tutti gli altri bookmaker simili. I problemi con questo sono duplici.

In primo luogo, mentre i SGP stanno incrementando i profitti a breve termine, stanno anche lasciando molti bookmaker come bersagli seduti di fronte a un pagamento catastrofico a causa delle grandi e sconosciute passività che stanno accumulando su un risultato che alla fine arriverà – ma non hanno mezzi per farlo. attenuanti perché non ne hanno visibilità.

In secondo luogo, lo scarso valore che queste scommesse creano per i clienti significa che i giocatori ricreativi bruciano più rapidamente il loro reddito disponibile per le scommesse e abbandonano più facilmente. Per qualsiasi mercato regolamentato esiste un numero finito di potenziali utenti e, man mano che questi si alternano, gli operatori si ritrovano a lottare per un minor numero di clienti ma senza mezzi per differenziare il proprio prodotto.

La gestione automatizzata del rischio può risolvere tutti questi problemi gestendo correttamente le passività, producendo prezzi migliori per i bookmaker – che sono anche in sintonia con sforzi di marketing più efficienti – e consentendo loro di differenziarsi dalla concorrenza avendo la fiducia nella fissazione di un prezzo che consenta che siano diversi.

Questa attenzione alla determinazione dei prezzi, al trading e alla gestione del rischio come funzioni specialistiche è fondamentale per l'etica di 10star ed è il modo in cui siamo in grado di generare profitti più elevati per i nostri partner di settore rispetto ad altre soluzioni B2B esistenti.

Le strategie basate sui dati stanno plasmando il futuro del settore. Qual è l'approccio di 10star?

Il detto “i dati sono il nuovo petrolio” è stato coniato per la prima volta circa 20 anni fa, riflettendo il fatto che i dati sarebbero stati il ​​nuovo creatore di ricchezza per l’industria nel 21° secolo, più o meno allo stesso modo in cui lo era stato il petrolio dalla metà del 19° secolo.

Tuttavia, esiste anche un parallelo nel modo in cui viene creato il valore, perché nella loro forma grezza, né il petrolio né i dati valgono altrettanto nello stato non raffinato. Per gli operatori, il modo in cui estraggono e monetizzano i dati in loro possesso sta diventando sempre più importante.

Si stima che il volume di dati nel mondo raddoppierà ogni due anni, il che significa che gli operatori avranno sempre più bisogno di strumenti potenti per capire cosa dicono loro i dati in loro possesso e come dovrebbero reagire.

Noi di 10star abbiamo una lunga tradizione nell'utilizzo dei dati sia per i prezzi in tempo reale che per le decisioni di trading e per l'analisi storica. Abbiamo combinato queste competenze per rilasciare una suite unica di strumenti analitici SaaS per i bookmaker, chiamata neurale, che filtra tutti gli aspetti del flusso di scommessa di un operatore per far emergere informazioni dettagliate come la acutezza del cliente, la forza dei modelli dei fornitori, performance del trader, sostenibilità dei margini e benessere del cliente.

Da quando 10star è entrato nel mercato nel 2023 c’è stata sicuramente una crescente attenzione sui prezzi e sulla gestione del rischio come argomento di conversazione. Perché pensi che il quadrante si sia spostato in questo modo?

Per molti aspetti, questo può essere riassunto nel detto “non sai quello che non sai”. Il modo in cui il settore si è evoluto negli ultimi 20 anni ha fatto sì che la compilazione delle quote – ovvero la capacità di stabilire un prezzo senza un prezzo di settore da cui copiare – sia diventata un'abilità in via di estinzione.

Pochissime aziende al mondo possono ora essere considerate fissatrici dei prezzi, essendo Pinnacle la linea globale a cui praticamente tutti i bookmaker fanno riferimento in un modo o nell'altro per ottenere informazioni sui prezzi.

10star è comproprietario con Pinnacle e, attraverso Jasis, è fornitore di prezzi per il tennis a Pinnacle da quasi un decennio, quindi condividiamo molte pratiche commerciali, metodologia ed etica quando si tratta di prezzi e scambi di altissimo livello. e pratiche di gestione del rischio.

Da quando è stato lanciato 10star c'è stato molto rumore da parte dei fornitori esistenti riguardo alla loro esperienza nella gestione del rischio, anche se questi fornitori non provengono da un background commerciale e non hanno mai corso rischi sul proprio portafoglio.

Considerando la forza delle difficoltà che gli operatori si trovano ad affrontare e l’importanza che la differenziazione dei prezzi guidata dalla gestione del rischio avrà nel superarle, è comprensibile che i fornitori storici vogliano posizionarsi come esperti nel settore per rimanere rilevanti in un mercato in evoluzione. , anche se mancano di oltre 25 anni di esperienza in competenze commerciali e non hanno mezzi per sostenere le affermazioni.

Quanto è difficile separare i segnali dal rumore quando si tratta di prezzi?

Un approccio comune per gli operatori che offrono scommesse sportive è quello di acquistare prezzi da fornitori di contenuti che copiano e tengono traccia di dove viene scambiato il mercato. Gli operatori che non sono a conoscenza di come vengono creati questi prezzi generalmente limitano le deviazioni dal mercato e gestiscono l'esposizione impedendo ai clienti più informati di piazzare scommesse.

Questo è un modello di business che richiede pochissimo in termini di elaborazione delle informazioni in tempo reale, per non parlare di decifrare quali segnali è necessario ascoltare. Tuttavia, in quanto price setter e market maker, essere in grado di reagire alle informazioni rilevanti è fondamentale per la nostra attività e, di conseguenza, rappresenta un enorme vantaggio competitivo per i partner dei nostri servizi.

Forma fisica, forma, mentalità, motivazione, cambiamenti di regole e simili sono tutti elementi che contribuiscono alla probabilità di prevalere di una squadra o di un giocatore. A parte un team leader di compilatori e trader, 10star è unico nel modo in cui estraiamo informazioni rilevanti dal flusso delle scommesse e le automatizziamo nella generazione dei prezzi.

Si tratta di un modello di business unico, basato su decenni di esperienza nel market making, che incorpora tecniche di gestione del portafoglio strettamente allineate alla gestione dei fondi finanziari. Essere in grado di decifrare come dovresti reagire alle informazioni contenute in un set di dati anonimi è già abbastanza impegnativo e di per sé rappresenta un’enorme barriera all’ingresso.

Tuttavia, oltre a ciò, è necessario costruire modelli e infrastrutture in grado di incorporare ed elaborare queste informazioni con latenza zero e che richiedono uno stack tecnico molto diverso rispetto ai modelli algoritmici di base che producono mercati derivati ​​generici prevalenti altrove.

I fornitori storici non sono attrezzati per orientarsi verso modelli in grado di reagire a queste informazioni proprietarie – anche se riescono a trovare un modo per distillarle – ed è per questo che i price follower non possono diventare rapidamente leader dei prezzi, se non addirittura non del tutto.

La vostra soluzione alpha integrata pretende di offrire profitti ed efficienza più elevati per gli operatori. Come riesce a raggiungere questo obiettivo?

In termini finanziari, generare alfa si riferisce alla generazione di profitti superiori a quelli del resto del mercato. Generare alfa non è la stessa cosa che un fornitore offre un servizio che migliora i rendimenti del 10% se la soluzione esistente è peggiore del 10% rispetto al mercato con cui iniziare: questo significa semplicemente raggiungere la parità.

10star genera alfa attraverso una varietà di metodi, che presentano elevate barriere all'ingresso – come il modello e i processi di inferenza dei dati già descritti – o attraverso le informazioni asimmetriche acquisite attraverso i nostri processi di trading proprietari che non possono essere replicati altrove.

Questa combinazione di modellazione avanzata, analisi dei dati unica e maggiore conoscenza della liquidità del mercato crea una proposta duratura e di altissimo livello per i nostri partner.

La squadra fondatrice di 10star ha le sue radici in Jasis, un sindacato di scommesse sul tennis. Perché tutto ciò è rilevante per la tua attività attuale e in che modo distingue 10star?

Oltre a fornire prezzi su base B2B a operatori come Pinnacle, Jasis è anche un market maker dominante sugli scambi, quindi siamo esperti nel trattare con latenza zero, trading a basso margine e gestione di liquidità anonima. Per farlo con successo, è necessario costruire modelli e comprendere il mercato in un modo completamente diverso da chiunque altro.

L’offerta B2B significa che dobbiamo creare una serie di mercati che devono essere sempre disponibili, e sia gli scambi che Pinnacle hanno una politica di “vincitori benvenuti”. Il fatto che non escludano i clienti significa che le nostre competenze in materia di prezzi, negoziazione e gestione del rischio devono essere a un livello molto superiore a quello di cui sono capaci altri fornitori B2B.

Tutti i nostri modelli sono altamente automatizzati, perfettamente correlati e guidati dal rischio, il che significa che non vi è alcuna debolezza in nessun derivato e sono anche completamente estensibili a tutti i mercati in-play. Nel complesso, riteniamo di avere un’operazione che risolve i problemi dei bookmaker in modi che le soluzioni B2B non possono fare.

Perché pensi che gli operatori non riescano a sfruttare al meglio i dati esistenti?

Se entri in un moderno trading floor non è insolito vedere qualche forma di strumento di reporting BI che emerge da report oggettivi dai dati sottostanti di un bookmaker e, per quanto riguarda la personalizzazione e la gestione dei clienti, alcuni bookmaker utilizzano i dati in modi davvero interessanti.

Tuttavia, a causa del modo in cui l'industria si è evoluta attraendo clienti ricreativi e rimuovendo quelli più qualificati, non esiste un'esperienza di modellazione dei clienti allo stesso modo di quella di modellismo sportivo.

Non solo, ma modellare il comportamento dei clienti ed essere in grado di decifrarne risultati predittivi significativi è un compito molto più difficile. Questo è il motivo per cui stiamo riscontrando così tanto interesse da parte del mercato per il nostro prodotto neurale: siamo in grado di fornire risultati agli operatori sulla base di dati sulle scommesse che sono di loro proprietà e che già possiedono, ma che in precedenza non avevano mezzi di accesso e monetizzazione.

A sua volta, poiché questi output di dati sono incorporati nella nostra soluzione alpha integrata, stiamo utilizzando l'elaborazione dei dati in tempo reale in un modo che sta spostando la frontiera delle possibilità di profitto per i nostri partner e, in definitiva, per l'industria nel suo insieme.

Condividi via
Copia link