[bsa_pro_ad_space id=1 link=stesso] [bsa_pro_ad_space id=2]

Vai al contenuto

Notizie dagli operatori

Entrano in vigore nuove misure di minimizzazione dei danni per i pub e i club del NSW dotati di macchine da gioco

By - 8 luglio 2024

I pub e i club del Nuovo Galles del Sud con macchine da gioco sono ora tenuti a conformarsi a nuove importanti misure intese a incorporare una cultura di minimizzazione del danno nei locali per supportare le persone a rischio di danni legati al gioco d’azzardo.

I locali con più di 20 macchine da gioco ora devono avere un responsabile del gioco responsabile (RGO) dedicato in servizio mentre le macchine da gioco sono in funzione. In base alle modifiche, iniziate ieri, ai locali autorizzati è inoltre vietato posizionare qualsiasi segnaletica o pubblicità relativa alle macchine da gioco su o visibile da un bancomat o terminale EFTPOS.

Inoltre, qualsiasi segnale che pubblicizza o indica indicazioni per sportelli bancomat o terminali EFTPOS non potrà essere visibile da una macchina da gioco o da qualsiasi parte di un'area di gioco. Alle sedi verrà concesso un periodo di grazia di un mese per garantire che siano conformi alle nuove regole sulla segnaletica ATM prima che l'attività di controllo inizi ad agosto.

Il governo del NSW ha consultato l’industria e le parti interessate sui nuovi requisiti. Le sedi saranno responsabili dell'identificazione e della formazione del personale idoneo a svolgere il ruolo di funzionari responsabili del gioco d'azzardo, che aiuteranno a identificare e supportare gli utenti che manifestano comportamenti relativi al gioco d'azzardo, indirizzare i servizi di supporto al gioco d'azzardo e facilitare le richieste di autoesclusione.

Il numero di funzionari necessari per essere in servizio sarà proporzionale al numero di diritti sulle macchine da gioco di cui dispone una sede.

Le sedi saranno inoltre tenute a tenere un registro degli incidenti di gioco d'azzardo per registrare i dettagli degli eventi, incluso il caso in cui un utente mostra un comportamento che indica che è a rischio o subisce danni da gioco d'azzardo, ed eventuali richieste di autoesclusione.

Ulteriori modifiche verranno introdotte a partire dal 1° gennaio 2025, quando tutti gli sportelli bancomat dovranno trovarsi ad almeno cinque metri dall'ingresso di una sala da gioco o di un'area in cui si trovano le macchine da gioco e non dovranno essere visibili dall'ingresso di una sala da gioco o di un'area o stanza in cui si trovano le macchine da gioco o da una macchina da gioco.

Gli ispettori di Liquor & Gaming NSW hanno già iniziato a visitare le sedi in tutto lo stato per assicurarsi che siano a conoscenza dei nuovi obblighi del 1° luglio e forniranno ulteriori indicazioni all'industria sui cambiamenti che si applicano dal 1° gennaio 2025.

Il ministro per il gioco e le corse David Harris ha dichiarato: “Sappiamo che le macchine da gioco rappresentano il rischio più grave di danni legati al gioco d’azzardo, colpendo le persone e i loro cari. Il governo del NSW è impegnato ad attuare la riforma del gioco d'azzardo per ridurre questi danni, inclusa l'introduzione di funzionari responsabili del gioco d'azzardo nei pub e nei club e modifiche al posizionamento e alla visibilità degli sportelli bancomat nei locali.

“I responsabili del gioco d’azzardo responsabile lavoreranno per identificare gli utenti più a rischio o che stanno già subendo danni da gioco d’azzardo, verificare il loro benessere e aiutarli a indirizzarli ai servizi di supporto, se necessario. Avere strutture per l'erogazione di contanti più lontane dalle macchine da gioco incoraggia una pausa netta nel gioco per gli utenti che potrebbero perdere traccia di ciò che stanno spendendo. Monitoreremo attentamente la conformità in queste aree per vedere se è necessario rafforzare ulteriormente le leggi sulla minimizzazione dei danni”.

Condividi via
Copia link